Informazioni sui Treni

Repubblica Ceca

Nella Repubblica Ceca le ferrovie sono gestite dalla compagnia České dráhy (Ferrovie  Ceche), sigla sui vagoni ČD. Il sito ufficiale è www.cd.cz .I treni:

  • SuperCity (SC) treni di fascia alta con prenotazione obbligatoria, 8 € per tutte le classi
  • Eurocity (EC) treni internazionali (prenotazioni facoltative a 3 €)
  • Euronight (EN) treni internazionali notturni (prenotazioni facoltative a 3 €)
  • Intercity (IC) dovrebbero essere stati sostituiti dagli Express (Ex), (prenotazioni  facoltative a 3 €)
  • Rychlík (R) treni a lunga percorrenza, sono i più lenti e con carrozze più vecchie
  • Spěšný vlak (Sp) treni locali che non fermano a tutte le stazioni
  • Osobní vlak (Os) treni locali che fermano a tutte le stazioni.

Ci sono anche delle compagnie private, non incluse nel pass InterRail, i treni sono i LEO Express (LE), simili ad IC - IC (Intercity), della compagnia privata RegioJet

Romania

  • Le ferrovie Rumene sono gestite dalla compagnia Căile Ferate Române (logo sui vagoni  CFR, sito www.cfr.ro) e sono una delle reti più estese (quarta in Europa) e dense del  continente. Treni con prenotazione obbligatoria:
  • EC, Eurocity
  • EN, Euronight
  • IC, Intercity (effettuano meno fermate rispetto alla media europea).

Treni che non richiedono prenotazione:

  • R, Tren Rapid per servizio nazionale ed internazionale, diurno o notturno
  • RM, Rapid Motor treno rapido a trazione diesel.
  • A, Tren Accelerat treno diretto a lunga percorrenza, con fermate più frequenti del Rapid
  • P, Tren Personal, il buon vecchio regionale con percorrenze anche medio-lunghe (oltre  200 km), spesso effettuato con vetture a due piani. Ferma praticamente a tutte le  stazioni.

È possibile imbarcare le biciclette solo sui treni nazionali che hanno lo spazio dedicato al  trasporto biciclette e dietro l’acquisto di un biglietto speciale.

Serbia

Le ferrovie serbe sono gestite dalla Železnice Srbije (una specie di JIr come logo sui  vagoni, il sito è www.zeleznicesrbije.com). Treni a prenotazione obbligatoria: ICS Belgrado-Subotica/Prijepolje (seconda classe fra € 0,50 e 1,50 prima classe fra € 0,80 e 2,00). Le biciclette possono viaggiare solo se smontate e imballate come bagaglio.

Slovacchia

Le ferrovie slovacche sono gestite dalla compagnia Železničná spoločnosť Slovensko (sigla ZSSK ma il logo sui vagoni comprende generalmente il nome per intero della  compagnia, sito www.slovakrail.sk). Treni a prenotazione obbligatoria:

  • InterCity (seconda classe € 5,00 prima classe € 7,00)
  • EuroCity (EC) solo sulla tratta EC Vienna/Bratislava Košice
  • EuroNight (EN), notturni internazionali
  • SC SuperCity, sul servizio giornaliero per Praga.

Treni senza prenotazione:

  • Expres (Ex)
  • Rýchlik (R), Zrýchlený vlak (Zr) regionali a lunga percorrenza
  • Regional Expres (REX), Osobný vlak and Motorová jednotka, treni regionali

Slovenia

Le ferrovie slovene sono le Slovenske železnice, (logo sui vagoni SŽ, sito www.slozeleznice.si).

Treni a prenotazione obbligatoria:

  • Treni ICS (InterCitySlovenija), sulle tratte nazionali circa € 3,40 per la seconda classe,  circa € 5,10 per la prima classe. Il treno ICS corre 9 volte al giorno fra Ljubljana e  Maribor, una volta al giorno prosegue per Koper.
  • Treni internazionali (MV, mednarodni vlak)
  • EN, Euronight (ma non sempre, verificare in biglietteria caso per caso)

Spagna

La RENFE è la compagnia spagnola (in origine Red Nacional de los Ferrocarriles  Españoles, logo sui vagoni RENFE, sito www.renfe.es). La situazione delle prenotazioni sui treni spagnoli è abbastanza complicata ed è  consigliabile una certa pianificazione perché in alta stagione i treni possono essere pieni per giorni. Le prenotazioni possono essere fatte alle biglietterie o alle macchinette selfservice nelle stazioni. Treni con prenotazione obbligatoria:

  • Arco, Talgo, Diurno (seconda classe €6,50 prima classe €10)
  • Avant per tutte le classi €6,50
  • AVE treni ad alta velocità (seconda classe € 10,00, prima classe € 23,50  comprensiva di pasto e bevanda)
  • Euromed, Alvia, Altaria, Alaris (seconda classe €6,50 prima classe, prima classe € 23,50 comprensiva di pasto e bevanda)
  • TRD per tutte le classi €4,50
  • Estrella and Trenhotel, treni notturni.

Siccome lo scartamento spagnolo è diverso da quello europeo esistono pochi treni  internazionali che collegano la Spagna al resto del continente. Questi treni hanno la  possibilità di adattarsi ad entrambi gli scartamenti e sono spesso gestiti da compagnie a  parte e comportano il pagamento della prenotazione e/o di un supplemento.

Treni che non richiedono prenotazione:

  • InterCity
  • Regionali e Interregionali
  • Cercanías (treni suburbani)

Svezia

Le ferrovie svedesi sono servite dalla SJ (in origine Statens Järnvägar, logo sui treni SJ,  sito www.sj.se) e offrono uno dei migliori servizi del continente. La prenotazione è obbligatoria sui treni (tutti i prezzi sono approssimativi per effetto del  cambio):

  • SJ ad alta velocità (seconda classe € 7 prima classe €17)
  • InterCity, IC solo sulle tratte per Copenhagen e Oslo (€ 3 per tutte le classi)
  • Nattåg (treni notturni)
  • La prima classe su questi treni comprende la colazione prima delle 9 a.m, WiFi, frutta,  caffè e tè per tutto il giorno.

Le prenotazioni possono essere effettuate:

  • sul sito delle SJ
  • in biglietteria
  • attraverso il call center (+46 771 757575 orario 9-18)

Altri treni, senza obbligo di prenotazione:

  • Dubbeldäckaren, regionali
  • Öresundståg, treni per la Danimarca
  • Regionaltåg, regionali
  • Pendeltåg, suburbani

Svizzera

La Svizzera vanta una delle reti più capillari d’Europa: la maggior parte delle tratte sono coperte dalle Ferrovie Federali Svizzere (logo sui treni SBB CFF FFS, sigla nelle tre lingue ufficiali Schweizerische Bundesbahnen, Chemins de Fer Fédéraux e Ferrovie Federali Svizzere, sito www.sbb.ch). Esiste poi una miriade di piccole compagnie che gestiscono ferrovie super locali che spesso si inerpicano sulle montagne fino a migliaia di metri di quota. Alcune offrono il passaggio ai possessori di pass InterRail, altre solo uno sconto. Per la maggior parte dei treni nazionali delle SBB CFF FFS non è prevista prenotazione, ma sui treni delle compagnie minori le condizioni variano da caso a caso ed è quindi consigliabile documentarsi in anticipo anche perché le condizioni per i possessori di pass InterRail tendono a cambiare abbastanza frequentemente. Nell’elenco che segue i prezzi sono in CHF, tenendo presente che 1 CHF = circa € 0,80.

  • BLS, www.bls.ch , collegamenti compresi nel pass InterRail. Treni panoramici sulla rotta Berna - Lötschberg - Simplon. Il treno attraversa il famoso viadotto di Kander e la valle del Reno. Prenotazione non obbligatoria ma possibile presso qualsiasi stazione ferroviaria in Svizzera.
  • FART Ferrovie Autolinee Regionali Ticinesi, www.centovalli.ch , collegamenti inclusi nel pass InterRail. Si tratta della famosa Ferrovia delle Centovalli sulla tratta panoramica Locarno - Domodossola (Italia).
  • MOB Montreux Oberland Bernois, www.goldenpass.ch collegamenti inclusi nel pass InterRail, ma attenzione! Sul treno panoramico (Zurigo -) Lucerna - Brünigpass - Interlaken - Zweisimmen - Montreux (Ginevra) la prenotazione è obbligatoria, mentre il “Treno del Cioccolato” (sulla tratta Montreux – Broc-Chocolat) prevede un supplemento di CHF 56 per la seconda classe e CHF 49 per la prima classe).
  • RhB Rhätische Bahn AG (Ferrovia Retica), www.rhb.ch. Uno dei treni di montagna più rinomati al mondo. I collegamenti regionali sulla tratta Chur/Davos/St. Moritz – Bernina pass – Poschiavo – Tirano (comunemente noto come Bernina Express) è incluso nel pass InterRail, a patto di non scegliere una carrozza panoramica per la quale è prevista la prenotazione obbligatoria. L’altro treno è il Glacier Express, attivo sulla tratta Zermatt – Brig – Disentis – Chur – St.Moritz.
  • SOB Südostbahn, servizi inclusi nel pass InterRail, sito www.suedostbahn.ch. SOB opera gestisce i collegamenti Romanshorn – St. Gallen – Herisau – Wattwil – Nesslau e Rapperswil – Seedamm – Pfäffikon SZ – Biberbrugg – Arth-Goldau
  • Ferrovia Vigezzina (SSIF Società Subalpina di Imprese Ferroviarie, sito www.vigezzina.com), servizi inclusi nel pass InterRail, un altro treno panoramico sulla tratta Locarno – Domodossola.
  • Thurbo AG, è una rete regionale che opera nella regione orientale della Svizzera, inclusa nel pass InterRail. Il sito è www.thurbo.ch, servizi inclusi nel pass InterRail.
  • Voralpen-Express, sito www.voralpen-express.ch un altro interessante trenino che collega il Lago di Costanza al Lago di Lucerna, servizi inclusi nel pass InterRail.
  • ZB Zentralbahn AG, sito www.zentralbahn.ch , gestisce alcuni collegamenti nella Svizzera Centrale fra Lucerna, Engelberg, Brünig e Interlaken Ost, servizi inclusi nel pass InterRail.

Compagnie svizzere non incluse nel pass InterRail ma che offrono sconti (normalmente il 50%, ma si consiglia di verificare caso per caso):

  • AB Appenzeller Bahnen www.appenzellerbahnen.ch, gestisce alcuni collegamenti nel nord della Svizzera vicino al lago Bodensee: Altstätten – Gais; Gossau – Appenzell –  Wasserauen; St.Gallen – Appenzell; St.Gallen – Trogen; Rorschach – Heiden; Rheineck – Walzenhausen; Speicherschwendi – Teufen.
  • ASM Aare Seeland Mobil AG, sito www.asmobil.ch, gestisce autobus e treni nella regione di Bieler Seeland e Oberaargau. L'autobus Aare Seeland opera sulle tratte Biel – Pieterlen, Biel – Meinisberg, City bus Langenthal. La rete ferroviaria, per lo più trenini, copre le tratte: Biel – Ins, Langenthal – Niederbipp – Solothurn, e Langenthal –  St. Urban Brick  - CJ Chemins de Fer du Jura, sito www.les-cj.ch. Gestisce una rete di circa 80 km sulle montagne attorno a Freiberge e sulla tratta Porrentruy - Bonfol. Nei mesi di luglio, agosto e settembre su alcune tratte è operativo un treno a vapore ma occorre prenotare.
  • FB Forchbahn AG, sito www.forchbahn.ch, trenino sulla tratta Zurich Stadelhofen - Esslingen.GGB Gornergrat Bahn, ferrovia del Gornergrat, sito www.gornergratbahn.ch . Una delle ferrovie più alte del continente (seconda soltanto alla Jungfraubahn, non inclusa in alcuna promozione InterRail), raggiunge quota 3000 m con panorami mozzafiato sul ghiacciaio del Gornergrat e sul Cervino in un puro contesto alpino. Sul percorso Zermatt – Gornergrat è offerto ai possessori di pass InterRail del 25% (prezzo di sola andata CHF 41).
  • LEB Chemins de Fer Lausanne-Echallens-Bercher, www.leb.ch , treno sulla tratta Lausanne - Echallens - Bercher. - MBC Chemin de fer Bière-Apples-Morges, sito www.mbc.ch, trenino sulla tratta Bière - Apples - Morges
  • MGB Matterhorn - Gotthard Bahn, sito www.matterhorngotthardbahn.ch , copre il percorso St. Moritz –  Disentis – Brig – Zermatt, è possibile viaggiare gratis tra St. Moritz e Disentis, mentre tra Disentis e Zermatt otterrai uno sconto del 25%.
  • NstCM Chemin de Fer Nyon-St. Cergue-Morez, sito www.bustpn.ch, trenino sulla tratta Nyon – St. Cergue – Morez.
  • RA RegionAlps, sito www.regionalps.ch , un’altra piccola compagnia che gestisce una rete di autobus e treni nella Svizzera meridionale a cavallo fra Francia e Italia. I treni coprono le tratte fra Brig, St. Gingolph, Martigny e Orsières. Gli autobus il percorso Leukerbad – Visp.
  • RBS Regionalverkehr Bern- Solothurn, sito www.rbs.ch gestisce una rete ferroviaria regionale nell'area intorno a Berna.
  • SMtS Saint Imier - Mont Soleil, sito www.funimag.com, una funicolare da Saint Imier al Mont Soleil, nel cantone di Berna.
  • SthB Stanserhorn Bahn, sito www.stanserhorn.ch, la compagnia gestisce una funivia cabrio e un trenino funicolare, da Luzern (Lucerna) – Stanserhorn sconto del 50%.
  • SZU Sihltal, Sihltal Zürich Uetliberg Bahn, sito www.szu.ch. Collega Zurigo con Uetliberg e Sihltal.
  • TMR Transports de Martigny et sa Regions, sito www.tmrsa.ch . Un’altra linea di autobus e trenini in uno degli scenari più belli dell’arco Alpino: il San Bernardo e il Monte Bianco. Collegamenti panoramici in treno fra Martigny e Le Châble/Orsières e Martigny – Chamonix. In più molti altri collegamenti in autobus.
  • TPC Transports Public du Chablais SA , sito www.tpc.ch . Un’altra piccola compagnia della Svizzera francese che opera piccoli treni di montagna sulle tratte: Aigle – Leysin, Aigle – Ollon – Monthey – Champery, Eagle Sepey – Diablerets, Bex – Villars – Bretaye
  • TPF Transports Public Fribourgeois, sito www.tpf.ch . La compagnia locale intorno a friburgo, piccoli treni sulle tratte: Palézieux – Châtel-St. Denis – Bulle – Montbovo, Ins – Murten – Fribourg – Romont – Bulle e Bulle – Broc
  • TRAVYS SA, sito www.travys.ch , gestisce linee di autobus e treni nella regione dello Jura ed i trasporti pubblici locali di Yverdon e Orbe. Le tratte coperte dalla ferrovia sono: Le Brassus – Vallorbe, Orbe – Chavornay, Yverdon-les-Bains – St. Croix. In autobus si viaggia sui percorsi: Yverdon – stazione ferroviaria les-Bains – Dorp Chamblon, Yverdon – stazione ferroviaria les-Bains – Gare Vallorbe, Mauborget – Chez Jacques L'Auberson.
  • TRN Transports régionaux neuchâtelois, sito www.transn.ch . Rete di trasporti pubblici nella bellissima zona di Neuchâtel.
  • WB Waldenburgerbahn, sito www.waldenburgerbahn.ch . Serve la tratta Waldenburg - Liestal nella regione di Basilea.
  • WSB Wynental- und Suhrentalbahn, sito www.aar.ch, gestisce una rete di autobus e treni nell'area attorno ad Aarau.
  • Altri servizi: LAF Luftseilbahn Adliswil-Felsenegg, sito www.laf.ch, funivia di Felsenegg.

Ungheria

In Ungheria le ferrovie sono gestite dalla Magyar Államvasutak (sigla sui vagoni MÁV, sito www.mav.hu).

Treni nazionali:

  • Intercity (IC), prenotazione obbligatoria € 2 per tutte le classi
  • Eurocity (EC) sulle tratte nazionali, prenotazione possibile ma non obbligatoria (€ 1,50  per tutte le classi).
  • IP (InterPici), prenotazione obbligatoria € 0,50 per tutte le classi
  • Expressz, treni estivi con prenotazione obbligatoria

Treni internazionali: Eurocity, prenotazione obbligatoria.